Pro loco di Villafranca d'Asti

 
  • Aumenta la dimensione del testo
  • Dimensione del testo predefinita
  • Diminuisci la dimensione del testo
Home Rassegna stampa Festival delle Sagre all'insegna della qualità

Festival delle Sagre all'insegna della qualità

E-mail Stampa PDF
Grande successo, edizione da ricordare!!
FESTIVAL DELLE SAGRE ALL'INSEGNA DELLA QUALITA' !
Conquistato il Premio qualità Coldiretti. Scorte esaurite



Quella del 2010 sarà ricordata come un'edizione memorabile del Festival delle Sagre astigiane. La Pro loco guidata da Massimo Dezzani, dopo mesi di grande lavoro operativo e relazionale, si è presentata al grande pubblico delle Sagre con alcune novità, con la voglia di ben figurare ma, soprattutto, con la consapevolezza di aver dato il massimo alla ricerca della qualità sia nella genuinità dei prodotti e dei piatti presentati sia nella cura di una sfilata notevolmente rinnovata e migliorata. E la Camera di Commercio ha dimostrato di apprezzarte gli sforzi del gruppo dei "ragazzi in red", cosi' definiti per il rosso acceso delle loro  magliette, assegnando il Premio qualità della Coldiretti  "Garantiamo l'origine" istituito per valorizzare lo sforzo delle Pro loco nel  dare risalto al territorio ed ai suoi prodotti d'eccellenza. In particolare, nel caso di Villafranca, è stata apprezzata e premiata con 1.000 Euro  la fedeltà di partecipazione negli anni e la completezza della documentazione presentata in merito ai prodotti della filiera corta. Non ultima la bontà delle tagliatelle con funghi porcini alle quali il pubblico ha decretato un significativo e clamoroso successo. Numeri da record con  6.666 porzioni unitamente a circa 2.500 "bunet" innaffiati  da circa 650 litri di ottima barbera, sono state letteralmente razziate dagli avventori che hanno  preso d'assalto lo stand villafranchese, quest'anno particolarmente accogliente e curato nei particolari e nell'arredo. Ottimo il lavoro dei volontari sia nella cottura che nella preparazione dei piatti (molto attesa era la sfida tra i quattro bollitori Ciarlin,Margherita,Gionni e Castello e relativi addetti con successo finale di Marghe condotto da Davide Lorusso ed Oscar Zedda), puntuale e cordiale il servizio alla distribuzione dei piatti avvenuta in tempi da record.
Ma l'autentica novità nell'edizione 2010 era rappresentata dalla sfilata che ha visto il ritorno delle ragazze di Villa Favorita dopo alcuni anni di assenza e nel ricordo di remoti ma significativi successi. Un enorme lavoro di preparazione dei carri ha impegnato un numero peraltro piuttosto ridotto di persone per tutta l'estate. Più che raddoppiato invece il numero dei figuranti,  coordinati da Sara Bussone Elena Cataldo e Francesca Fiorentino,  che nelle varie rappresentazioni della visita di leva, del brando  dei coscritti, del ballo a palchetto e delle visite a Villa Favorita ha raggiunto la cifra record di ben 85 distribuiti su 4 mezzi trainati da trattori rigorosamente d'epoca. Un episodio  significativo della  sfilata è avvenuto davanti al palco delle Autorità quando uno dei coscritti, Alex Alasio, ha omaggiato il Presidente della Camera di Commercio del suo mazzo e Mario Sacco, con grande entusiasmo, l'ha alzato al cielo tra gli applausi del pubblico delle tribune. Per il resto tanti consensi per la rappresentazione di Villa Favorita (fortemente caldeggiata negli anni scorsi dal compianto Adriano Rampone) con interpretazioni sentite e coinvolgenti e figure tipiche di grande rilievo ed autenticità.
Si archivia quindi un Festival da record confortato dai numeri e dai riconoscimenti. Personalmente ho rivissuto dietro le quinte la kermesse delle sagre. Ammirando l'ottima organizzazione ed assaporando il clima allegro ed operativo della cucina. E l'emozione dell'applauso del pubblico della tribuna alla sfilata di Villafranca. Questa è la strada da seguire....forza ragazzi e ragazze in red....il futuro è vostro!

Gianmala, Nuova Villafranca

 

Cerca nel sito

Login

Chi è online

 99 visitatori online

Prossimi appuntamenti

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per essere sempre aggiornato sui nostri programmi e sui prossimi eventi

Chi siamo